I nostri lettori più giovani ci chiedono spesso di indicare un buon master in ambito Risorse Umane.
In Italia sono molti a fornire questo tipo di istruzione.
In generale, consigliamo quando si sceglie un master di tenere tre variabili di riferimento:

• I docenti
• I contenuti aggiornati
• Il servizio di job placement

 

Oggi vogliamo presentare ai giovani e alle aziende un’opportunità, che non esclude certo le altre, ma si aggiunge a quelle presenti.

Per i giovani l’opportunità di partecipare ad una formazione di altissimo livello, finalizzata all’ingresso nel mondo del lavoro.

Per le aziende, di investire fin dall’inizio in giovani talenti, circondarsi di professionisti per consulenze mirate e coinvolgere anche i propri dipendenti in una formazione costante e di qualità.

 

Per gli alunni

Uno dei punti di forza dell’ IPE Business School è il network che comprende da un lato docenti e ricercatori di circa 15 Università italiane e straniere e dall’altro oltre 280 aziende tra Banche, Intermediari, Società di consulenza, Industria, ecc. che collaborano alle attività formative con docenze, testimonianze, project work.

Il supporto delle Aziende coinvolte nella fase di progettazione dei diversi Master assicura un costante collegamento e aggiornamento Università-Impresa. Tutto ciò, unito agli alti livelli di selezione iniziale, ha portato da oltre 15 anni tassi di placement pari a 100% a 3-6 mesi dalla fine dei Master.
L’IPE Business School organizza la II Edizione del Master in HR & Social Recruiting che, con contenuti aggiornati e casi pratici aziendali, forma i suoi allievi per divenire esperti di processi di selezione, gestione e valutazione delle Risorse Umane e di digital trasformation aziendale mediante tecniche di social recruiting, employer branding, change management.

 

Oltre alla formazione professionale, l’IPE Business School punta ad una formazione umana e soft skill ritenute fondamentali dalle aziende.

Agli alunni, infatti, vengono insegnati il Public Speaking o il Linguaggio del corpo mediante un Laboratorio Teatrale tenuto da un attore professionista, il Dress Code e la Business etiquette per saper utilizzare il giusto abbigliamento per ogni occasione. Sono previsti anche seminari sul dining etiquette e due cene di gala (dicembre e giugno).
Un altro punto fondamentale è l’autovalutazione delle competenze, fare una mappatura dei propri punti di forza e debolezza, individuare 3 ambiti di miglioramento e monitorarli per tutto il periodo del Master con l’aiuto di colloqui periodici con lo staff IPE
Seminari sul valore del lavoro: come si lavora e perché, virtù sul lavoro, rapporti interpersonali, valenza sociale del lavoro, equilibrio lavoro-famiglia, ecc.
Attività sociali: volontariato in città e campi di lavoro estivi all’estero (Kenya, Nicaragua, ecc.)

Come già abbiamo sostenuto, chi sceglie una Business School deve avere chiaro il tasso di job placement.
Dall’ultimo aggiornamento del 30 marzo 2019, il placement della I edizione del Master (terminato il 4 ottobre 2018) risulta che il 100% degli iscritti sono stati assunti.

Dove lavorano?
Mercer, Reliance, Alcott-Gutteridge, Focus Consulting, BCC Monte Pruno, Accenture, Intesa Sanpaolo, Randstad, La Doria, PwC, Deloitte, MSX International, NetCom, Prysmian, Sofarmamorra.

 

Gli eccellenti risultati del Job Placement Service derivano da due precisi obiettivi che i Master si propongono:

1) dare una preparazione tecnica ancorata a solide basi teoriche
2) sviluppare negli allievi, disponibili al cambiamento, una profonda formazione umana e relazionale

 

 

Per le aziende

Diventare Partner dell’IPE Business School vuol dire entrare a far parte di un network composto da Università, Imprese e Aziende nazionali e internazionali che si incontrano e si confrontano sulle tematiche più attuali e collaborano per realizzare dei programmi formativi sempre aggiornati sulla base delle esigenze del mercato.

Alle Aziende Partner vengono offerti i seguenti servizi:

Project Work: possibilità di usufruire di 3-5 corsisti per la realizzazione di lavori “di consulenza”, che consistono nello sviluppo di proposte operative per la soluzione di problematiche specifiche dell’Azienda partner (a rotazione);
◾la possibilità di offrire testimonianze nell’ambito dei Master ed essere inseriti nella Faculty della Scuola;
◾Partecipare alla programmazione didattica dei moduli del Master;
◾la possibilità di organizzare Recruiting Day non solo nell’ambito dei Master attivati dalla Scuola ma anche presso le tre Residenze Universitarie dell’IPE
◾possibilità di ricevere il CV book dei diplomati al Master in modo prioritario rispetto alle altre aziende;
Consulenza e personalizzazione della ricerca: pre-selezione dei curricula, matching, contattualistica (IPE è ente intermediaz.), ecc;
◾la possibilità di partecipare alle attività che l’Associazione Alumni IPE organizza per la community di dirigenti, ex allievi e componenti della faculty che, da anni, frequentano con vivo interesse le attività dell’I.P.E;
◾la possibilità di inviare dei job alert con la descrizione delle posizioni aperte a tutti gli ex-allievi (circa 1000 persone) anche per la ricerca di profili con esperienza fino a 12 anni;
◾Sviluppare attività di Partner Branding attraverso i nostri canali universitari, istituzionali, social media, ecc. per la visibilità dell’Azienda;
◾Possibilità di far partecipare vostri dipendenti ai convegni di aggiornamento che organizziamo in collaborazione con Banca d’Italia;
◾Partecipazione ai Lunch Seminar riservati alla Faculty;

 

Per maggiori dettagli è consigliabile consultare il sito www.ipeistituto.it con tutte le delucidazioni sia per gli alunni che per le aziende.